Il Big Buddha di Phuket

Il Big Buddha Phuket, o grande Buddha in italiano, √® un’imponente statua di 45 metri che si trova nella parte sud di Phuket. Ma come si raggiunge? Vale la pena visitarlo durante la propria vacanza a Phuket?

E’ impossibile non notarlo durante il soggiorno a Phuket, e sebbene sia un luogo turistico io penso che una visita sia d’obbligo, sia per la vista stupenda che per l’esperienza.

Il Big Buddha di Phuket si trova a Chalong ed √® facilmente raggiungibile in motorino, in taxi, tuc tuc o, se avete davvero qualche ora di tempo e un’ottima preparazione fisica, anche a piedi. Il percorso √® in salita e non √® lontano dalla rotonda di Chalong. Da Kata arrivate alla rotonda, girate a sinistra e proseguite finch√© non trovate una via a sinistra con il cartello che indica Big Buddha.

Big Buddha by Giulietta Maditerraodivolo

Una volta arrivati, troverete un grande parcheggio (con una toilette vista Kata e giungla imperdibile!). L’accesso al Big Buddha √® gratuito e bisogna ricordarsi di vestire adeguatamente, ovvero coprirsi le spalle e le gambe.

La costruzione del Big Buddha inizia nel 2007 e la statua è ricoperta di prestigioso alabastro. Potete collaborare anche voi alla costruzione acquistando una mattonella mentre visitate il tempio.

Durante la vostra visita al tempio potreste incontrare dei macachi. Fate attenzione e non dategli del cibo. Sono animali selvatici e potenzialmente molto agressivi.

Personalmente trovo questo luogo carico di belle energie, con quei suoni di campanelline nel vento e l’immagine rilassante del Buddha. Merita anche di fare una foto sulla scalinata e poi osservare dal punto panoramico Kata da un lato e il porto di Chalong dall’altro.

Foto scattata alla fine del lockdown a Phuket.