Phuket in 10 giorni: itinerario di viaggio completo

Itinerario di 10 giorni a Phuket: i migliori luoghi da vedere e cose da fare

itinerario di 10 giorni

Itinerario ideale per 10 giorni a Phuket

Phuket è una delle destinazioni turistiche più popolari in Thailandia, e per buone ragioni. L’isola offre una vasta gamma di attrazioni, dalle spiagge più belle alle escursioni più emozionanti, passando per la cucina deliziosa e la cultura unica. Ma con così tante cose da vedere e fare, può essere difficile sapere da dove cominciare. Ecco perché ho creato questi itinerari consigliati per aiutarti a pianificare la tua vacanza a Phuket. Ti propongo tre opzioni: un itinerario di 3 giorni per chi ha solo pochi giorni a disposizione, un itinerario di 7 giorni per chi vuole vedere un po’ di più dell’isola, e un itinerario di 10 giorni per chi vuole esplorare Phuket in modo più approfondito. Ognuno di questi itinerari ti mostrerà le attrazioni più importanti di Phuket, ma anche alcuni tesori nascosti che potresti non aver considerato. Iniziamo?

Ps. ricorda che questi itinerari sono spunti per organizzare al meglio il tuo viaggio a Phuket. Se vuoi consigli contattami su WhatsApp cliccando l’icona a destra. 

itinerario

Il meglio dell'isola di Phuket in dieci giorni con mappa

giorno 1

IL SUD DI PHUKET TRA MARE, PAESAGGI, CIBO E CULTURA

  • Inizia la tua giornata al mattino presto e parti verso del sud dell’isola, dove potrai ammirare alcune delle spiagge più belle di Phuket come Kata Noi, Yanui e Nai Harn
  • Fai una sosta al Karon View Point per godere di una bella vista panoramica dell’isola e al Promthep Cape, uno dei punti panoramici più famosi di Phuket. Se sei in cerca di un luogo segreto e poco conosciuto, visita anche il tempio subito dopo (vedi mappa sotto).
  • Pranza a Rawai, dove potrai assaggiare il famoso pesce di mare fresco al mercato degli zingari di mare. Compra il pesce alle bancarelle e fattelo cucinare in uno dei ristoranti di fronte. 
  • Nel pomeriggio, visita il Big Buddha, una statua di Buddha alta 45 metri situata su una collina con una vista panoramica dell’isola e il Tempio di Chalong, uno dei più importanti templi buddhisti di Phuket. 

Per sfruttare al meglio di questa giornata, puoi muoverti noleggiando un motorino o un’auto, oppure utilizzando i taxi tramite le app Grab o Bolt infine noleggiando un minivan con autista privato

Ricorda che quando visiti i templi devi coprire le spalle e anche le gambe fino alle ginocchia in segno di rispetto.

giorno 2

escursione in motoscafo alle phi phi

  • Parti presto al mattino per godere al massimo delle isole Phi Phi, l’arcipelago più famoso della Thailandia.
  • Naviga tra le acque cristalline e visita la spiaggia di Maya Bay, famosa per essere stata il set del film “The Beach” con Leonardo Di Caprio.
  • Esplora le isole e godi della bellezza del mare senza la folla grazie al nostro tour pensato per evitare il turismo di massa e permettere di vivere un’esperienza più tranquilla e rilassante. Visita oltre a Maya Bay anche Pileh Lagoon, fai snorkeling, cammina fino allo spettacolare punto panoramico e pranza nella splendida Bamboo Island.
  • Ritorna a Phuket nel pomeriggio con una mente piena di ricordi indimenticabili delle isole Phi Phi.
 

Questo itinerario ti permetterà di esplorare le isole Phi Phi in modo tranquillo e senza stress, evitando il turismo di massa e godendo al massimo della bellezza del mare e delle spiagge. Se vuoi leggere l’itinerario completo e prenotare il nostro tour, clicca qui.

giorno 3

phuket town

  • Inizia la tua terza giornata esplorando la città di Phuket.
  • Inizia con una passeggiata lungo la Thalang Road, la strada principale della città, dove potrai ammirare edifici coloniali e scoprire la storia e la cultura di Phuket.
  • Prosegui poi lungo la Soi Romanee, una strada pedonale piena di ristoranti e negozi che offre un’esperienza più autentica della vita notturna di Phuket. Scova l’angolo perfetto per le tue foto e reels di Instagram.
  • Fai una sosta per provare il cibo locale, ad esempio assaggia i noodle “mee sapam” o un bel roti al curry.
  • Visita i templi di influenza cinese, come il Tempio di Jui Tui, uno dei templi più importanti di Phuket con una forte influenza cinese e indiana.
  •  Cerca di fare questo itinerario di Domenica così nel pomeriggio puoi passeggiare nel mercato in Thalang Road, a mio parere il mercato più caratteristico dell’isola dove assaggiare ottimo cibo locale e comprare souvenir carini e artigianato locale. 
  • In alternativa cerca una SPA dove farti fare un bel massaggio rilassante, come per esempio al Kim’s massage o rientra lungo la costa per ammirare il tramonto.
  • Se ti piacciono le scimmiette puoi andare anche a Khao Rang Hill a Phuket town e vederne a centinaia!

giorno 4

patong e freedom beach

Esplora la bellezza selvaggia di Freedom Beach al mattino e vivi la vita notturna di Patong di sera.

Al mattino, inizia la giornata con una passeggiata lungo la spiaggia di Freedom Beach. È una delle spiagge meno frequentate di Phuket, quindi avrai l’opportunità di godere della bellezza naturale senza il caos tipico di Patong, Kata e Karon. Se desideri, puoi prendere una barca di legno da Patong per arrivarci oppure se sei in forma puoi scendere (e risalire!) a piedi. 

Nel pomeriggio, torna a Patong per vivere la vita notturna della città. Scegli tra una serata divertente in Bangla Road, famosa per i suoi bar e club, o un’esperienza culturale al Phuket Fantasea, uno spettacolo di intrattenimento con elementi tradizionali thailandesi. 

Goditi in alternativa una cena in uno dei ristoranti locali e termina la serata con un drink in uno dei bar della zona. Questo itinerario ti permetterà di godere della bellezza selvaggia di Freedom Beach al mattino e vivere la vita notturna di Patong di sera, per una giornata piena di avventure e divertimento.

giorno 5

relax al mare ed ELEFANTI

Rilassati in spiaggia al mattino e visita un santuario etico degli elefanti nel pomeriggio. Se vuoi consigli o prenotare il santuario, scrivimi su WhatsApp cliccando l’icona a destra. 

 

Inizia la tua giornata riposando in spiaggia e godendo della bellezza del mare e del sole. Fai una nuotata rinfrescante, leggi un libro o semplicemente rilassati sotto l’ombrellone.

Nel pomeriggio, visita un santuario etico degli elefanti dove potrai interagire con questi animali in modo sicuro e rispettoso. In questi luoghi, gli elefanti non sono costretti a fare trekking o esibizioni e vengono trattati con rispetto e cura. Potrai nutrirli, fare un giro accompagnati da guide esperte che ti racconteranno tutto su questi animali meravigliosi e anche lavarli.

In alternativa, se non sei interessato agli elefanti, puoi visitare il parco acquatico Andamanda, dove potrai divertirti con i tuoi compagni di viaggio in una giornata di divertimento acquatico tra scivoli assurdi e piscine. 

Questo itinerario ti permetterà di rilassarti al mattino in spiaggia e di divertirti nel pomeriggio visitando un santuario etico degli elefanti o un parco acquatico. Come alternativa all’Andamanda puoi anche provare il Blue Tree

giorno 6

baia di phang nga

Esplora la bellezza della Baia di Phang Nga e dell’Isola di James Bond con il nostro tour in motoscafo.

La Baia di Phang Nga è un’area protetta situata nella parte nord-est di Phuket. È famosa per le sue formazioni rocciose carsiche, che si sono formate attraverso milioni di anni di erosione delle rocce calcaree. Queste formazioni rocciose creano un paesaggio unico e spettacolare, con alte pareti di roccia e grotte sotterranee. 

Durante il tour in motoscafo, avrai l’opportunità di navigare attraverso la baia e ammirare le formazioni rocciose da vicino. Potrai fare una sosta in una delle grotte, visiterai il villaggio sulle palafitte chiamato Koh Panyee e avrai anche tempo per una sosta in spiaggia su una di queste 40 isole. 

L’Isola di James Bond, nota anche come Ko Tapu, è un’altra attrazione della baia. È una piccola isola con un’alta formazione rocciosa che si erge dalle acque e è conosciuta in tutto il mondo per essere stata la location del film “007 The Man with the Golden Gun” con Roger Moore.

Il fenomeno carsico è un processo naturale di formazione di grotte, doline, fiumi sotterranei e cascate in cui l’acqua piovana attraverso la roccia calcarea dissolvendola e creando cavità. Il fenomeno carsico è presente in molte parti del mondo e la Baia di Phang Nga è uno dei pochi posti dove si può ammirare questo fenomeno in modo spettacolare.

In sintesi, questo tour ti permetterà di ammirare la bellezza unica della Baia di Phang Nga e dell’Isola di James Bond, attraverso un’esperienza in motoscafo al mattino presto per tagliare la folla e goderti appieno questo luogo incredibile del pianeta terra. 

giorno 7

escursione alle isole similan (da 15 ottobre a 15 maggio)

Per chiudere la tua vacanza a Phuket in bellezza, prenota con noi un’escursione alle isole Similan con partenza anticipata per tagliare la folla. 

Le isole Similan sono un gruppo di nove isole situate nella parte nord-occidentale di Phuket, che fanno parte del Parco Marino Nazionale Similan. Le isole sono: Ko Ba-ngu, Ko Similan, Ko Payu, Ko Miang, Ko Payan, Ko Payang, Ko Huyong, Ko Pakbia e Ko Huyong. Non sono tutte visitabili per via del regolamento del parco marino, 

Il Parco Marino Nazionale Similan è stato creato nel 1982 per proteggere l’ecosistema marino unico di queste isole, che comprende una vasta gamma di specie marine, tra cui pesci, mante, tartarughe e coralli.

Inoltre le isole sono famose per le loro splendide formazioni rocciose, che sono state modellate dal vento e dalle onde per milioni di anni, dando luogo a forme particolari.

Le isole Similan sono famose anche per le loro acque cristalline, che offrono un’eccellente visibilità per lo snorkeling e il diving. Le acque sono particolarmente limpide durante la stagione secca, tra novembre e maggio, il che rende questi mesi i migliori per visitare le isole. Il mese migliore in assoluto é Febbraio.

Il nostro tour con partenza anticipata ti permetterà di esplorare le isole Similan senza la folla, per godere appieno della bellezza delle isole e dei loro ecosistemi marini unici. Potrai fare snorkeling tra le acque cristalline, visitare spiagge con sabbia bianca e ammirare la fauna marina.

In sintesi, le isole Similan sono un luogo unico e spettacolare, con acque cristalline e una grande varietà di fauna marina, e sono il modo perfetto per chiudere il tuo viaggio a Phuket. 

giorno 8

shopping e beauty

L’ottavo giorno del tuo viaggio a Phuket è il momento perfetto per prenderti cura di te stesso. Inizierai la giornata con un delizioso massaggio tailandese che ti aiuterà a rilassare i muscoli e a liberare lo stress accumulato. Dopo il massaggio, ti divertirai con un trattamento di bellezza, come fare le unghie e una pedicure, perché in Thailandia sono a mio parere davvero bravi e dovresti approfittarne. 

Nel pomeriggio, ti preparerai per la serata con un po’ di shopping al Naka Market. Troverai una vasta gamma di ottimo streetfood, souvenir, abbigliamento, scarpe, borse e un sacco di prodotti tarocchi (che sembrano fatti bene). 

Ti consiglio di portare con te un po’ di contanti perché gli stand non accettano carte di credito. Ti divertirai ad esplorare i vari banchi e a contrattare i prezzi con i commercianti.

Ricorda di andare al Naka Market non troppo tardi, verso le 5 o le 6 del pomeriggio. Puoi andarci semplicemente prenotando un taxi su Bolt, Indrive o Grab. 

Un altro bel mercato da esplorare in alternativa é il Chillva Market, meno turistico ma sicuramente più bello esteticamente. 

giorno 9

il nord di phuket

Il nono giorno del tuo viaggio a Phuket ti invito a scoprire le bellezze delle spiagge del nord dell’isola perché queste sono meno affollate rispetto alle spiagge del sud e offrono una maggiore tranquillità. 

Inizia la giornata a Banana Beach, una spiaggia tranquilla (salvo in alta stagione) e isolata, nota per la sua piccola ma incredibile distesa di sabbia e per le sue acque cristalline, ideale per fare il bagno e prendere il sole.

Prosegui poi verso Naithon Beach, una spiaggia meno frequentata rispetto alle altre ma con un mare incredibile. Prima di arrivare fermati alle famose scalette per fare una foto (vedi la mappa sotto).

La successiva tappa sarà la spiaggia di Naiyang, una spiaggia tranquilla e rilassante, con una lunga distesa di sabbia bianca e acque cristalline. Nelle vicinanze si trova il Sirinat National Park, un’area protetta con una vasta gamma di fauna selvatica e vegetazione lussureggiante.

Procedi poi verso Mai Khao, nota per la sua lunga distesa di sabbia (11 chilometri) e per essere situata vicino all’aeroporto di Phuket, offrendo così la possibilità di vedere gli aerei atterrare e decollare a pochi metri di distanza.

Prosegui se vuoi verso il ponte Sarasin, un ponte sospeso lungo più di 400 metri che collega Phuket con la provincia di Phang Nga. Dopo il ponte Sarasin, ti consiglio di fare una tappa nella sconosciuta Pilai, una spiaggia meno frequentata ma con un mare cristallino (solo in alta stagione).

Se vuoi strafare, prosegui verso il bellissimo punto panoramico della Baia di Phang Nga chiamato Samet Nangshe: sicuramente non è  proprio dietro l’angolo, ma la vista lassù è unica. In alternativa consiglio questo posto all’alba (si può dormire in tenda o in albergo).

giorno 10

avventura e relax

Il decimo giorno del tuo viaggio a Phuket ti invitio ad iniziare la giornata con un’avventura emozionante al Flying Hanuman di Phuket. Qui avrai l’opportunità di volare attraverso la giungla su una serie di zip-line, godendo di viste panoramiche mozzafiato sull’isola e di un’esperienza unica. Per prenotare puoi scrivermi su WhatsApp nell’icona a destra.

Se sei più interessato a scoprire la vita marina della Thailandia, ti consiglio di trascorrere la mattinata all’Acquaria del Central Festival, dove potrai ammirare una vasta gamma di specie marine e apprendere di più sulla loro vita e habitat.

Nel pomeriggio, ti consiglio di rilassarti al mare o in piscina, per godere delle ultime ore di vacanza e prendere il sole prima di ripartire per l’Italia. Potrai anche fare un ultimo tuffo in acqua e goderti l’ultima serata a Phuket.

In generale, oggi sarà una giornata divertente e rilassante, dove potrai scegliere tra avventura e scoperta della vita marina, per poi goderti l’ultima giornata al mare o in piscina.

MAPPA

Puoi salvare questa mappa sul tuo telefono per trovare facilmente tutte le zone consigliate nell’itinerario.

Giulietta

manager @ siamadventureworld

Appassionata delle meravigliose isole che circondano Phuket, nel 2017 decide di mollare tutto e trasferirsi in Thailandia per specializzarsi in escursioni in motoscafo, video e digital marketing. Oggi è manager di Siam Adventure World, il Tour Operator più apprezzato a Phuket per i suoi tours di qualità ed è la fondatrice di Viaggiaphuket.com. 

Apri Chat
Ciao sono Giulietta di ViaggiaPhuket.com
come posso esserti utile?
Ti risponderò personalmente non appena possibile.

Per favore non telefonare, solo messaggi grazie 🙏