viaggiaphuket

James Bond e la Baia di Phang Nga: una guida completa

by Giulietta Maditerraodivolo

Condividi:

Facebook
X
Telegram
WhatsApp

La Baia di Phang Nga, con le sue acque smeraldo e le imponenti formazioni calcaree, è un vero gioiello nascosto della Thailandia. Situata tra le province di Phuket, Phang Nga e Krabi, questa baia offre uno spettacolo naturale che incanta e sorprende. Spesso sottovalutata dai turisti, la Baia di Phang Nga è un luogo che merita di essere scoperto, soprattutto da chi ama la natura e desidera connettersi con la pace e la tranquillità.

 

Da anni frequento e esploro in lungo e in largo questa meravigliosa baia, scoprendo i suoi segreti nascosti e le sue bellezze ineguagliabili. Ho deciso di scrivere questa guida perché credo che la Baia di Phang Nga meriti di essere raccontata e vissuta appieno. Nessuno ha mai scritto una guida vera e completa in italiano su questo angolo di paradiso, e spero che questa possa colmare quel vuoto, offrendo a tutti i viaggiatori l’opportunità di conoscere e amare questo luogo tanto quanto lo amo io.

 

Esplorare la baia significa immergersi in un mondo di meraviglie naturali: grotte nascoste, lagune segrete e isole incontaminate. Ogni angolo di questo paradiso offre una nuova avventura e una nuova opportunità di ammirare la bellezza della natura. Che si tratti di una gita in canoa attraverso le mangrovie o di una visita alla famosa James Bond Island, la Baia di Phang Nga promette un’esperienza indimenticabile.

La vera magia di questo luogo risiede nella sua capacità di farci sentire in armonia con il mondo. Qui, lontano dal caos della vita quotidiana, possiamo trovare la pace interiore e un profondo senso di connessione con la natura. La Baia di Phang Nga non è solo una destinazione turistica, ma un rifugio per l’anima, un luogo dove il tempo sembra fermarsi e dove possiamo riscoprire la bellezza della semplicità.

Preparati a scoprire uno dei segreti meglio custoditi della Thailandia. La Baia di Phang Nga ti aspetta con le sue meraviglie naturali, pronta a offrirti un’esperienza che porterai nel cuore per sempre.

GEOLOGIA DELLA Baia di Phang Nga

La Baia di Phang Nga, situata tra l’isola di Phuket e la terraferma della Thailandia, è celebre per le sue spettacolari formazioni calcaree che emergono drammaticamente dalle acque smeraldo. Queste formazioni, note come karst, si sono formate nel corso di milioni di anni attraverso una combinazione di processi tettonici ed erosivi.

Durante il Periodo Permiano, circa 250 milioni di anni fa, l’area della Baia di Phang Nga era sommersa sotto antichi mari. L’accumulo di organismi marini, come coralli e conchiglie, ha formato rocce sedimentarie che, nel tempo, sono state sollevate dai movimenti tettonici, dando vita al paesaggio drammatico che vediamo oggi. Queste rocce calcaree contengono spesso fossili di antichi organismi marini, rendendole un’importante testimonianza della storia geologica della regione.

Le formazioni di karst sono caratterizzate da colline, scogliere e caverne di calcare. Questi paesaggi si sono sviluppati attraverso l’erosione, soprattutto tramite l’azione dell’acqua piovana che, arricchita di anidride carbonica, diventa leggermente acida e dissolve il calcare, creando grotte e passaggi sotterranei. Le caverne di dissoluzione sono particolarmente impressionanti, con stalattiti e stalagmiti che decorano gli interni.

 

Un aspetto distintivo della Baia di Phang Nga è la presenza di “hongs”ovvero “stanze”, lagune nascoste all’interno delle isole calcaree, accessibili solo tramite piccoli passaggi o dall’alto. Questi hongs offrono un’esperienza unica di esplorazione e connessione con la natura, spesso lontano dalle rotte turistiche principali.

 

La conservazione della Baia di Phang Nga è fondamentale per preservare il suo fragile ecosistema e la sua bellezza naturale. Parte della baia è protetta come Parco Nazionale di Ao Phang Nga, istituito il 29 Aprile del 1981 per salvaguardare le sue risorse naturali e promuovere un turismo sostenibile

JAMES BOND ISLAND: IL FASCINO DEL CINEMA

James Bond Island, ufficialmente conosciuta come Khao Phing Kan, è una delle destinazioni più iconiche della Baia di Phang Nga. Questa isola è diventata famosa a livello internazionale grazie al film di James Bond del 1974, “L’uomo dalla pistola d’oro”, dove è stata utilizzata come sfondo per il rifugio del cattivo Scaramanga. Da allora, James Bond Island è diventata una meta turistica popolare, attirando visitatori da tutto il mondo desiderosi di vedere con i propri occhi il luogo reso celebre dal cinema.

Il Fascino di Khao Phing Kan e Ko Ta Pu

Khao Phing Kan è caratterizzata da spettacolari formazioni calcaree e da una vegetazione lussureggiante che aggiunge al suo fascino esotico. Una delle caratteristiche più distintive dell’isola è Ko Ta Pu, un picco di roccia calcarea che si erge solitario dalle acque verdi della baia, a circa 20 metri dalla spiaggia principale. Questo pinnacolo, alto circa 20 metri, è diventato il simbolo della James Bond Island e appare innumerevoli volte nelle fotografie dei turisti.

Un Set Naturale

L’aspetto distintivo di James Bond Island ha reso Khao Phing Kan il set naturale perfetto per un film d’avventura. Le ripide scogliere calcaree e le acque cristalline creano un’atmosfera mozzafiato che ha affascinato registi e spettatori. La fama dell’isola non si limita solo al film di James Bond; Phang Nga Bay è stata utilizzata anche in altre produzioni cinematografiche, dimostrando la sua continua attrattiva come location scenografica.

Esplorazione e Avventura

Visitare James Bond Island offre molto di più che semplici opportunità fotografiche. I turisti possono esplorare le piccole grotte a piedi che si trovano sull’isola (le trovate alle vostre spalle rispetto al “roccione”). Questo aggiunge un elemento di avventura all’esperienza, permettendo ai visitatori di scoprire angoli nascosti e affascinanti dell’isola.

Conservazione e Turismo Sostenibile

La popolarità di James Bond Island ha portato a un aumento del turismo nella regione, il che ha reso necessario implementare misure di conservazione per proteggere l’ambiente naturale. Parte della baia è stata dichiarata Parco Nazionale, e le autorità locali lavorano per promuovere pratiche turistiche sostenibili. Questo aiuta a garantire che le bellezze naturali dell’isola possano essere godute dalle future generazioni senza compromettere l’ecosistema delicato.

Un’Esperienza da Non Perdere

James Bond Island non è solo un’attrazione per i fan del cinema, ma è anche un luogo di straordinaria bellezza naturale che incanta chiunque lo visiti. La combinazione di storia cinematografica, avventure esplorative e panorami mozzafiato rende questa destinazione una tappa imperdibile per chiunque si trovi nella Baia di Phang Nga.

LE ISOLE PRINCIPALI DELLA Baia di Phang Nga

La Baia di Phang Nga è un vero e proprio scrigno di isole meravigliose, ognuna con le sue caratteristiche uniche e attrazioni affascinanti. Esplorare queste isole offre un’esperienza indimenticabile, permettendo di scoprire la bellezza naturale e la cultura locale della regione. Ecco una panoramica delle principali isole della Baia di Phang Nga:

Koh Panak

Koh Panak è famosa per le sue grotte e lagune nascoste. I visitatori possono esplorare le caverne di calcare che si aprono su tranquille lagune interne. Queste grotte offrono un’avventura emozionante e la possibilità di scoprire formazioni rocciose spettacolari e affascinanti. Le più famose sono la Ice cream cave e la Mangrove cave, ma ci sono anche la Bat Cave e la Tham Peen

Koh Panyee

Koh Panyee è un villaggio di pescatori costruito interamente su palafitte. Questa comunità musulmana offre un’esperienza culturale autentica. I visitatori possono passeggiare tra le strette passerelle di legno, visitare la moschea locale e gustare deliziosi piatti di pesce fresco nei ristoranti del villaggio. 

Koh Khai

Le piccole Koh Khai sono rinomate per le sue spiagge di sabbia bianca e le acque cristalline. È un’ottima destinazione per lo snorkeling, grazie alla sua ricca vita marina e ai colorati coralli. Le isole Koh Khai Nok e Koh Khai Nai offrono entrambe splendide opportunità per immergersi nella bellezza naturale del posto, tuttavia sono sovraffollate dai numerosi tours in giornata che vi fanno tappa. 

Koh Kudu

Koh Kudu è meno conosciuta rispetto ad altre isole, ma offre un’esperienza davvero tranquilla e appartata. Le sue spiagge incontaminate e le acque limpide la rendono un luogo ideale per chi cerca pace e serenità lontano dalla folla.

Koh Yao Yai

Koh Yao Yai è una delle isole più grandi della baia e offre una vasta gamma di attività. Con le sue spiagge tranquille, le foreste di mangrovie e i villaggi tradizionali, Koh Yao Yai è perfetta per chi desidera esplorare la natura e conoscere la cultura locale. È anche possibile fare escursioni, andare in bicicletta e godersi il relax in uno dei suoi numerosi resort. Puoi leggere la guida completa a Koh Yao Yai qui

Koh Yao Noi

Koh Yao Noi, sorella minore di Koh Yao Yai, offre un ambiente ancora più ricercato. Questa isola è ideale per chi cerca un’esperienza più intima, con la possibilità di soggiornare in meravigliosi resort sulla spiaggia e di esplorare le bellezze naturali circostanti in kayak. 

Naka Island

Naka Island è una destinazione popolare per i turisti grazie alle sue spiagge incantevoli e ai resort di lusso. È il luogo perfetto per rilassarsi e godersi il sole, con acque calme ideali per nuotare. 

Lawa Island

Lawa Island è un’altra piccola gemma nascosta della baia. Le sue spiagge tranquille e le acque limpide la rendono un luogo perfetto per un’escursione di un giorno. I visitatori possono nuotare e semplicemente rilassarsi in questo ambiente sereno.

Koh Hong (Phang Nga)

Koh Hong un’isola nosciuta per la sua bellezza naturale incontaminata e non va scambiata per la Koh Hong in provincia di Krabi perchè sono due isole omonime. Circondata da acque smeraldo e imponenti scogliere calcaree, Koh Hong è famosa per le sue lagune nascoste, stanze (hong appunto) e le grotte suggestive. È un luogo ideale per il kayak e l’esplorazione delle meraviglie naturali. Questa isola offre un rifugio tranquillo lontano dalle rotte turistiche più affollate, perfetta per chi cerca pace e bellezza naturale, tuttavia in alcune ore del giorno è frequentata dai turisti che arrivano dai vari tours della Baia di Phang Nga

Koh Nok

Koh Nok è una piccola isola pittoresca che offre una vista panoramica sulla baia. La sua spiaggia sabbiosa e le acque poco profonde la rendono un’ottima destinazione per una giornata di relax. L’isola ha anche un bel punto panoramico (la salita non è adatta a tutti, bisogna essere in forma). 

ATTRAZIONI PRINCIPALI DELLA Baia di Phang Nga

Tra le principali attrazioni da non perdere ci sono:

James Bond Island (Koh Tapu)

Questa piccola isola è diventata famosa grazie al film di James Bond del 1974, “L’uomo dalla pistola d’oro”. Koh Tapu, con il suo caratteristico pinnacolo calcareo, è una delle attrazioni più iconiche della baia e offre numerose opportunità fotografiche mozzafiato.

Koh Panyee

Un villaggio di pescatori costruito interamente su palafitte. Questo affascinante villaggio musulmano offre un’esperienza culturale unica. I visitatori possono esplorare le strette passerelle di legno, visitare la moschea locale e gustare deliziosi piatti di pesce fresco.

Koh Panak

Koh Panak è famosa per le sue grotte e lagune nascoste. Le grotte calcaree offrono un’esperienza emozionante per gli esploratori e i visitatori possono godere di spettacolari formazioni rocciose e lagune tranquille accessibili solo in kayak.

Koh Hong (Phang Nga)

Questa isola è nota per la sua laguna nascosta, accessibile solo in barca. Circondata da alte scogliere calcaree, la laguna offre un’esperienza di tranquillità e bellezza naturale. È perfetta per il kayak, il nuoto e l’esplorazione delle sue grotte e spiagge incontaminate.

Samet Nangshe

Samet Nangshe è un punto panoramico spettacolare che offre viste mozzafiato sulla Baia di Phang Nga. Situato su una collina, questo punto di osservazione è famoso per i suoi spettacolari albe e tramonti, offrendo una vista panoramica delle isole calcaree e delle acque turchesi della baia.

Koh Yao Yai e Koh Yao Noi

Queste due isole sono perfette per chi cerca tranquillità e autenticità. Con le loro spiagge serene, foreste di mangrovie e villaggi tradizionali, offrono un’esperienza culturale e naturale unica. Le isole sono ideali per escursioni, ciclismo e relax nei resort locali.

Koh Khai

Rinomata per le sue spiagge di sabbia bianca e le acque cristalline, Koh Khai è un’ottima destinazione per lo snorkeling, grazie alla sua ricca vita marina e ai colorati coralli.

Koh Kudu

Meno conosciuta e quindi meno affollata, Koh Kudu offre tranquillità e bellezza naturale con spiagge incontaminate e acque turchesi.

Naka Island

Naka Island è una destinazione popolare per i turisti grazie alle sue spiagge incantevoli e ai resort di lusso, perfetta per rilassarsi e godersi il sole.

Lawa Island

Questa isola tranquilla offre spiagge serene e acque limpide, ideali per una giornata di snorkeling, nuoto e relax.

Koh Nok

Koh Nok è una piccola isola pittoresca con una vista panoramica sulla baia. La sua spiaggia sabbiosa e le acque poco profonde la rendono un’ottima destinazione per una giornata di relax e avventura.

THAM LOD

Tham Lod è una grottaspettacolare nella Baia di Phang Nga, famosa per il suo tunnel di calcare che può essere attraversato in barca o canoa (noi la visitiamo durante questo tour). L’esperienza di navigare attraverso Tham Lod è unica, offrendo viste affascinanti delle formazioni rocciose interne e delle foreste di mangrovie che la circondano. A volte è possibile avvistare macachi, granchi o, con una guida esperta, anche qualche serpente sorpreso a dormire su qualche albero. 

STORIA E CULTURA DELLA Baia di Phang Nga

Antichità e Insediamenti Preistorici

La storia della Baia di Phang Nga inizia con i primi insediamenti umani risalenti a migliaia di anni fa. Le grotte e le formazioni calcaree della baia custodiscono pitture rupestri e reperti archeologici che testimoniano la presenza di antiche comunità di cacciatori-raccoglitori. Questi popoli primitivi utilizzavano le grotte come rifugi naturali e lasciarono dietro di sé affascinanti tracce della loro esistenza.

L’Influenza delle Culture Marittime

Nel corso dei secoli, la Baia di Phang Nga divenne un crocevia per le rotte marittime commerciali. Diverse culture, tra cui quella indiana, cinese, araba e malese, hanno lasciato il loro segno sulla regione. Questo influsso culturale si riflette nell’architettura, nella lingua e nelle tradizioni locali. Le navi mercantili attraversavano queste acque, scambiando spezie, seta, e altri beni preziosi, arricchendo così la cultura locale con nuove idee e pratiche.

Il Villaggio di Koh Panyee

Un esempio significativo dell’eredità culturale della Baia di Phang Nga è il villaggio di Koh Panyee. Questo villaggio di pescatori, costruito su palafitte sopra l’acqua, è stato fondato oltre 200 anni fa da pescatori nomadi malesi. La comunità di Koh Panyee è prevalentemente musulmana, e i visitatori possono esplorare la moschea del villaggio, le scuole e le case, vivendo un’esperienza culturale unica. Le tradizioni e lo stile di vita dei residenti di Koh Panyee offrono uno sguardo affascinante sulla storia marittima della regione.

L’Influenza Islamica

La presenza di comunità musulmane, come quella di Koh Panyee, ha contribuito a plasmare la cultura della Baia di Phang Nga. L’influenza islamica è visibile nell’architettura delle moschee, nelle pratiche religiose e nelle festività locali. Questa diversità culturale aggiunge una dimensione unica alla regione, rendendola un luogo di incontro di varie tradizioni e credenze.

Periodo Moderno e Conservazione

Nel XX secolo, la Baia di Phang Nga ha guadagnato fama internazionale grazie al film di James Bond “L’uomo dalla pistola d’oro”, che ha reso famosa l’isola di Koh Tapu. Questo ha portato a un aumento del turismo e alla necessità di misure di conservazione per proteggere l’ambiente naturale della baia. Nel 1981, gran parte della baia è stata dichiarata Parco Nazionale di Ao Phang Nga, promuovendo pratiche turistiche sostenibili e la protezione dell’ecosistema locale.

Tradizioni e Vita Quotidiana

Oggi, la Baia di Phang Nga continua a essere un luogo dove le tradizioni antiche si intrecciano con la vita moderna. La pesca rimane una delle principali attività economiche, e i mercati locali offrono una varietà di prodotti freschi del mare. Le feste religiose e le celebrazioni culturali si svolgono regolarmente, mantenendo vive le tradizioni locali.

FLORA E FAUNA DELLA Baia di Phang Nga

La Baia di Phang Nga è un vero paradiso per gli amanti della natura, ospitando una straordinaria varietà di flora e fauna. Questa biodiversità è resa possibile grazie alle diverse tipologie di habitat presenti nella baia, che spaziano dalle foreste di mangrovie alle barriere coralline, dalle lagune interne alle imponenti scogliere calcaree.

Flora della Baia di Phang Nga

Foreste di Mangrovie

Le foreste di mangrovie sono una componente essenziale dell’ecosistema della baia. Queste piante, adattate all’acqua salmastra, svolgono un ruolo cruciale nella protezione delle coste dall’erosione e offrono un habitat vitale per molte specie marine. Le mangrovie sono anche importanti per la filtrazione naturale dell’acqua, mantenendo l’ecosistema marino sano e bilanciato.

Vegetazione Costiera

Oltre alle mangrovie, le isole della Baia di Phang Nga ospitano una ricca vegetazione costiera composta da palme, felci e altre piante tropicali. Questa vegetazione crea un paesaggio lussureggiante e verde che contrasta meravigliosamente con le acque turchesi della baia e le bianche spiagge sabbiose.

Fauna della Baia di Phang Nga

Vita Marina

Le acque della Baia di Phang Nga sono popolate da una varietà di specie marine. Tra queste, si possono trovare diverse specie di pesci tropicali, molluschi e crostacei. Sebbene ci siano alcune barriere coralline, i fondali della baia sono spesso sabbiosi e l’acqua non è sempre limpida, il che può limitare la visibilità per lo snorkeling. Tuttavia, l’area di Koh Khai offre acque più limpide e coralli visibili, rendendola un’eccezione ideale per questa attività.

Uccelli

La baia è anche un paradiso per gli appassionati di birdwatching. Diverse specie di uccelli, tra cui aironi, gabbiani e aquile di mare, possono essere avvistate nelle foreste di mangrovie e lungo le coste rocciose. Questi uccelli sfruttano l’abbondanza di pesce e altri alimenti disponibili nella baia.

Rettili e Anfibi

La Baia di Phang Nga ospita anche una varietà di rettili e anfibi. Tra questi, si possono trovare serpenti delle mangrovie, rane e lucertole. Questi animali contribuiscono alla diversità ecologica dell’area e giocano ruoli importanti nelle catene alimentari locali.

Mammiferi

Sebbene meno comuni, alcuni mammiferi come macachi e lontre possono essere avvistati nelle aree più remote e tranquille della baia. Questi animali aggiungono un ulteriore livello di interesse per gli appassionati di fauna selvatica.

DOVE ALLOGGIARE NELLA Baia di Phang Nga

La Baia di Phang Nga offre diverse opzioni di alloggio per chi desidera esplorare le sue meraviglie naturali e culturali senza fare il tour in giornata (che comunque  è di solito la scelta più gettonata).

I visitatori possono scegliere di soggiornare nelle isole di Koh Yao Yai e Koh Yao Noi, che offrono una gamma di resort e hotel di lusso ma anche di modeste guesthouse in mezzo alla natura, oppure optare per un’esperienza più autentica a Koh Panyee, dove è disponibile un solo B&B. Inoltre, per coloro che preferiscono una vista panoramica mozzafiato, ci sono opzioni di alloggio sulla terraferma vicino al punto di osservazione di Samet Nangshe. Ora vi elenco i miei posti preferiti. 

Alloggiare a Koh Yao Yai

Ti piace questo articolo? Se sì, mi preme informarti che i link che vedi agli hotel sono affiliazioni fatte con Agoda. Significa che se decidi di prenotare un hotel dopo aver cliccato sul uno delle immagini dell’hotel, io prendo una piccola percentuale da Agoda e tu ottieni le migliori offerte in tempo reale. Grazie! Tuttavia se hai bisogno, possiamo aiutarti a gestire noi la prenotazione alberghiera in quanto collaboriamo direttamente con alcuni hotel e catene sull’isola ma ricorda: potremmo avere prezzi di listino a volte non competitivi rispetto le offerte online. 

Koh Yao Yai è facilmente raggiungibile in circa 30 minuti di motoscafo da Phuket, e possiamo organizzare i transfer per voi. Ho anche scritto una guida completa che potete consultare per ulteriori dettagli. Ecco alcuni dei migliori hotel e resort dove soggiornare:

 

Koh Yao Yai Village


Questo rifugio eco-friendly è immerso in una foresta tropicale e offre bungalow in stile tradizionale thailandese con vista sul mare. Gli ospiti possono godere di una piscina a sfioro, ristoranti che servono cucina locale e attività come il kayak e le escursioni. Le ville sono spaziose e arredate con eleganza, offrendo una perfetta combinazione di comfort moderno e ambiente naturale.

 

Anissa Resort

Dormo sempre dalla signora Anissa quando visito Koh Yao Yai. È un posto così semplice e immerso nella natura che ti fa sentire davvero a casa. Anissa Resort è noto per le sue piccole camere confortevoli con balconcini che offrono una vista spettacolare sulle montagne e sul mare. Il resort dispone di una piscina all’aperto fruibile tutto l’anno, Wi-Fi gratuito e un ristorante che serve piatti della cucina tailandese e internazionale cucinati direttamente dalla propietaria.

 

Santhiya Koh Yao Yai Resort & Spa

Il Santhiya è incredibilmente particolare e perfetto per chi cerca un’esperienza di lusso. Questo resort offre ville e suite affacciate sul mare con piscine private. Circondato da una vegetazione lussureggiante, Santhiya Koh Yao Yai Resort & Spa è il luogo ideale per chi cerca relax e comfort in un ambiente naturale straordinario. Le strutture includono un centro benessere, ristoranti e una vasta gamma di attività ricreative.

 

Royal Yao Yai Island Beach Resort


Questo resort offre camere moderne con vista sul mare, una grande piscina all’aperto e accesso diretto alla spiaggia. È perfetto per famiglie e coppie che cercano una vacanza rilassante con servizi di alta qualità.

 

Saengsuree Villas The Luxury

Queste ville di lusso offrono un’esperienza esclusiva con servizi di alta qualità, piscine private e un servizio personalizzato. Ideale per chi cerca privacy e comfort in un ambiente sereno.

Ogni opzione di alloggio a Koh Yao Yai offre qualcosa di unico, permettendo ai visitatori di scegliere l’esperienza che meglio si adatta alle loro preferenze e necessità.

Alloggiare a Koh Yao Noi

Koh Yao Noi è una splendida isola nella Baia di Phang Nga che offre una varietà di opzioni di alloggio, adatte a ogni tipo di viaggiatore, dal lusso estremo alla semplicità e autenticità.

 

Paradise Koh Yao Resort

Il Paradise Koh Yao Resort è situato in una baia remota nel nord dell’isola, circondato da scogliere calcaree e foreste tropicali. Questo resort offre camere chic e spaziose, alcune con piscina privata. Le strutture includono due ristoranti, un bar sulla spiaggia, una piscina all’aperto e una spa. È il luogo perfetto per chi cerca tranquillità e relax in un ambiente naturale mozzafiato.

 

Six Senses Yao Noi

Il Six Senses Yao Noi è il resort più lussuoso dell’isola, offre ville private con piscine e viste spettacolari sulla baia. Questo resort è noto per il suo servizio eccezionale, prezzi alti e le strutture di alta classe, inclusi ristoranti gourmet, una spa di lusso, attività ricreative e un forte impegno per la sostenibilità ambientale. È l’ideale per chi cerca un’esperienza di lusso totale e un servizio impeccabile.

 

Holiday Resort Koh Yao Noi


Per chi cerca un’opzione più modesta e autentica, l’Holiday Resort Koh Yao Noi è una scelta eccellente. Questo resort offre camere confortevoli e un’atmosfera accogliente, perfetta per famiglie e viaggiatori che desiderano esplorare l’isola senza spendere troppo. Le strutture includono un ristorante, una piscina e l’accesso diretto alla spiaggia.

 

Purana Resort Koh Yao Noi


Il Purana Resort è un’altra opzione di alloggio di fascia media, che offre una combinazione di comfort moderno e ambiente naturale. Le camere sono ben arredate e il resort dispone di una piscina, un ristorante che serve piatti locali e internazionali, e varie attività ricreative per gli ospiti.

Alloggiare a Koh Panyee

Koh Panyee è un villaggio unico, costruito su palafitte e famoso per il suo caratteristico stile di vita galleggiante. Le opzioni di alloggio qui sono limitate, ma offrono un’esperienza autentica e affascinante. Normalmente si visita Koh Panyee durante le escursioni giornaliere, ma se volete vivere l’isola solo per voi, nulla di meglio che passarci una notte intera!

 

Jamesbond Bungalow Koh Panyee 

Questa guesthouse offre un’esperienza unica per chi desidera immergersi nella vita del villaggio. Le camere sono molto semplici ma confortevoli, dotate di aria condizionata, bagno privato e Wi-Fi gratuito. Alcune camere dispongono di balconi con vista sul mare. Gli ospiti possono godere di una colazione deliziosa e partecipare a tour di pesca e passeggiate nel villaggio. Inoltre, la struttura offre servizi come il noleggio auto e attività sportive acquatiche. 

Alloggiare al Samet Nangshe

Samet Nangshe è rinomato per le sue viste mozzafiato sulla Baia di Phang Nga, specialmente all’alba. Ecco alcune delle migliori opzioni di alloggio per chi desidera godere di questa esperienza unica.

Sametnangshe Boutique

 

Sametnangshe Boutique offre un’esperienza di lusso con varie opzioni di alloggio, che includono tende di lusso, suite grandiose e camere con vista sul mare. Il resort dispone di una piscina a sfioro, un ristorante e un bar, il tutto con viste spettacolari sulla baia. È situato a breve distanza dal punto di osservazione principale, rendendolo una scelta perfetta per chi vuole combinare comfort e panorama mozzafiato.

 

Beyond Skywalk Nangshi

Il nuovissimo Beyond Skywalk Nangshi offre una gamma di alloggi tra cui tende lusso con vista sul mare, padiglioni e ville con una camera da letto. Le strutture includono il ristorante Horizon, la caffetteria Kanda Coffee & Bakery e una piscina esclusiva. Il resort offre anche uno skywalk in vetro per viste panoramiche incredibili sul Mare delle Andamane e sul Monte Samet Nangshe. Questa opzione è ideale per chi cerca un’esperienza unica e indimenticabile. 

 

Camping al Samet Nangshe Viewpoint

Per un’esperienza più avventurosa, il Samet Nangshe Viewpoint offre la possibilità di campeggiare. Sono disponibili tende e bungalow di base, prenotabili direttamente sul posto. Questa opzione permette di vivere l’emozione di un’alba spettacolare direttamente dal punto di osservazione. Tuttavia, è consigliabile portare con sé attrezzatura extra per il comfort e arrivare presto per assicurarsi un posto. Ps. io l’ho fatto qualche anno fa e ho visto l’alba più bella della mia vita. 

 

Ao Tho Li

Anche il punto panoramico di Ao Tho Li offre una vista straordinaria sulla baia e sull’orizzonte, con opzioni di alloggio che includono tende e bungalow. Questo luogo è perfetto per chi desidera un’esperienza di campeggio con un tocco di comfort, potendo ammirare il paesaggio mozzafiato di Samet Nangshe.

Dove mangiare nella Baia di Phang Nga

La Baia di Phang Nga offre una varietà di ristoranti dove è possibile gustare deliziosi piatti della cucina locale e internazionale. Ecco alcuni suggerimenti per i migliori ristoranti a Koh Panyee, Koh Yao Yai e nei dintorni.

 

New Fern – Koh Panyee

Il New Fern è un ristorante relativamente nuovo e molto popolare a Koh Panyee, famoso per i suoi piatti di pesce fresco e la cucina tradizionale tailandese. Situato su palafitte, offre una vista spettacolare sulla baia mentre si assaporano piatti deliziosi. È il luogo perfetto per un’esperienza culinaria autentica mentre si visita questo affascinante villaggio galleggiante.

 

Ciao Bella – Koh Yao Yai

Ciao Bella è un ottimo ristorante italiano situato a Koh Yao Yai, noto per la sua cucina autentica e il suo ambiente accogliente. Offrendo una varietà di piatti italiani, tra cui pasta fresca e pizza cotta nel forno a legna, è una scelta eccellente per chi desidera un tocco di cucina europea durante il suo soggiorno sull’isola. 

 

Baan Rim Nam – Koh Yao Yai

Baan Rim Nam è un ristorante che offre una vista mozzafiato sulla baia e una cucina deliziosa. Specializzato in piatti di pesce fresco e cucina tailandese, è una tappa obbligata per chi visita Koh Yao Yai. Il ristorante è conosciuto per il suo servizio cordiale e l’atmosfera rilassata, perfetta per una cena tranquilla.

 

Kanita Resto – Koh Yao Yai

Kanita Resto è un altro eccellente ristorante a Koh Yao Yai, famoso per la sua cucina tailandese autentica e l’uso di ingredienti freschi locali. Offrendo un’ampia gamma di piatti, dai curry speziati ai frutti di mare grigliati, Kanita Resto è il luogo ideale per gustare i sapori della Thailandia in un ambiente accogliente e rilassante.

Come Visitare la Baia di Phang Nga

Tour Organizzati

Uno dei modi più comodi e completi per visitare la Baia di Phang Nga è sicuramente attraverso un tour organizzato in giornata con partenza direttamente da Phuket. Questi tour offrono la possibilità di esplorare i punti salienti della baia con la guida esperta di professionisti del settore. La Baia di Phang Nga è visitabile tutto l’anno. 

Noi offriamo un tour giornaliero a James Bond Island, che include:

  • Guida Italiana: Per un’esperienza senza problemi e una comprensione più profonda dei luoghi visitati.
  • Partenza Anticipata: Per evitare la folla e godersi le attrazioni in tranquillità.
  • Itinerario Completo: Include la visita a Koh Panak, Koh Hong, James Bond Island, il villaggio galleggiante di Koh Panyee ed il punto panoramico mozzafiato della Baia di Phang Nga. 
  • Pranzo e Attività: Pranzo in un ristorante locale (New Fern di Koh Panyee) e possibilità di esplorare grotte e lagune in canoa con la guida. 

Per maggiori dettagli e prenotazioni, visita la nostra pagina del tour: Escursione a James Bond Island.

Escursioni in Barca di Legno

Un’altra opzione popolare è l’escursione in barca di legno, che offre un’esperienza autentica e tradizionale. Queste barche, conosciute come longtail boat, permettono di esplorare le acque calme della baia e visitare le isole più remote. Se vuoi prenotare una barca di legno privata, contattaci. 

Tour in Canoa con John Gray

Per un’avventura più intima e naturale, i tour in canoa offerti da John Gray sono un’ottima scelta. Questi tour permettono di esplorare le grotte e le lagune nascoste della baia in modo sostenibile e rispettoso dell’ambiente. Contattaci per informazioni e prenotazioni.

Consigli per la Visita

  • Pianificazione: È consigliabile prenotare i tour in anticipo, soprattutto durante l’alta stagione per non rischiare di trovare tutte le barche già piene. 
  • Attrezzatura: Portate con voi crema solare, cappello, acqua e una fotocamera / telefono per catturare i panorami mozzafiato.
  • Abbigliamento: Indossate abiti comodi e leggeri, e non dimenticate il costume da bagno per le attività acquatiche. Ricordate che se visitate il villaggio di Koh Panyee è opportuno coprirsi in segno di rispetto. 

Visitare la Baia di Phang Nga è un’esperienza indimenticabile, ricca di avventure e meraviglie naturali. Sia che scegliate un tour organizzato, una barca di legno o un’escursione in canoa, scoprirete la bellezza e la magia di questa straordinaria destinazione.

Condividi:

Facebook
X
Telegram
WhatsApp
Cerca

categorie

post recenti

Escursione a Koh Rok & Koh Haa-21
Escursione alle isole di Krabi da Phuket-22
Escursione alle isole Surin-53
Koh Yao Yai VIAGGIAPHUKET-32
DCIM100GOPROGOPR1462
tour alle isole phi phi

LEGGI LA GUIDA GRATUITA DI PHUKET (in arrivo!)

Leggi e salvati sul telefono la guida completamente gratuita di Phuket.

PRENOTA ORA I TOUR

Prenota ora, hai la cancellazione gratuita entro 24H.

whatsapp

Contattaci su WhatsApp (solo messaggi) per ottenere assistenza gratuita per le tue vacanze a Phuket

×