LE SPIAGGE DI PHUKET

By Giulietta Maditerraodivolo

Surin Beach

Nel cuore di Phuket, c’è un luogo dove il tempo sembra fluire più dolcemente e il mare sussurra storie di tranquillità: benvenuti a Surin Beach. Questa affascinante spiaggia, meno di un chilometro di sabbia dorata, si trova strategicamente nel mezzo dell’isola, una perla incastonata tra Kamala a sud e le tranquille Bang Tao e Layan a nord.

C’è qualcosa di magico in Surin Beach, un fascino che cattura il cuore fin dal primo sguardo. Forse è il modo in cui i venditori del mercato, disposti in un sentiero parallelo alla spiaggia, danno vita a un colorato bazar, o forse è il profumo invitante del cibo di strada che si mescola con l’aria salmastra, o forse sono i colori degli ombrelloni che contrastano con il mare azzurro.

La spiaggia è facilmente accessibile, con abbondante parcheggio per scooter e auto, invitando tutti a scoprire i suoi tesori.

Ma, attenzione: la popolarità di questa piccola spiaggia la rende un luogo molto vivace durante l’alta stagione, in particolare nei mesi “invernali”. A volte, la musica alta e la folla di turisti possono rompere l’incantesimo di Surin, ma nella maggior parte dei casi, è un’oasi di pace.

La sabbia di Surin non è il bianco candido delle cartoline, ma un giallo morbido e confortevole. Questa caratteristica, unita alla sua lunghezza e larghezza generose, la rende un luogo popolare per rilassarsi al sole. Durante l’alta stagione, troverai numerosi lettini e ombrelloni disponibili a noleggio, un piccolo lusso che rende la giornata ancora più piacevole.

Ai margini della spiaggia, dove il mercato prende vita, le palme e i pini australiani offrono l’ombra necessaria per chi cerca un rifugio dal calore. La pulizia della spiaggia, sorprendentemente ben tenuta, testimonia l’orgoglio e la cura della comunità locale, un esempio che dovrebbe essere seguito in tutte le spiagge di Phuket.

Il mare di Surin, particolarmente calmo da Dicembre ad Aprile, invita a nuotate rilassanti. Per le famiglie con bambini piccoli, è importante fare attenzione, poiché il fondale scende rapidamente.

Surin offre alcune opportunità per lo snorkeling, specialmente vicino alle rocce ai lati della baia. Se non hai l’attrezzatura, non preoccuparti: nei pressi del parcheggio puoi noleggiare o acquistare tutto il necessario.

Ma fai attenzione: anche a Surin, le onde a volte possono essere forti e le correnti pericolose. È essenziale rispettare le bandiere di avvertimento e seguire i consigli dei bagnini. Usa sempre il buon senso. 

A meno di 100 metri dalla spiaggia, il mercato e i carretti di cibo di strada offrono una vivace alternativa alla tranquillità della spiaggia. Qui troverai di tutto, dalla semplice attrezzatura per lo snorkeling a gonfiabili colorati per galleggiare nelle acque calme. I banchi di cibo di strada sono un paradiso per gli amanti del cibo thailandese, offrendo snack deliziosi e pasti veloci, oltre a frullati, cocktail, caffè e birra, disponibili proprio sulla spiaggia.

Dove ora si trovano i venditori ambulanti, un tempo Surin era una destinazione più movimentata, con numerosi ristoranti, bar e negozi che animavano il bordo della spiaggia: Surin Beach era una delle spiagge per feste più popolari di Phuket, un luogo dove VIP di tutto il mondo venivano per divertirsi. Tuttavia, nel 2014, le autorità decisero di trasformare Surin Beach in un ambiente più tranquillo, come lo conosciamo oggi (anche se rimane una spiaggia comunque conosciuta e molto frequentata).

Questa spiaggia non è solo un luogo di bellezza naturale, ma anche un frammento di storia. Un tempo era un luogo di villeggiatura per la famiglia Reale Thailandese. Nella zona è presente un padiglione costruito in onore delle visite della famiglia Reale, circondato dalla natura che un tempo ospitava un campo da golf a nove buche.

Surin Beach oggi è un ritrovo per chi cerca pace, bellezza e un assaggio autentico della cultura thailandese. È un luogo che invita alla riflessione e al relax, un angolo di mondo dove il tempo sembra scorrere a un ritmo più lento, permettendoti di assaporare ogni momento. La sua atmosfera rilassata, unita al fascino del mercato e delle sue bancarelle di cibo, crea un’esperienza unica, che ti invita a tornare, stagione dopo stagione.

In conclusione, Surin Beach non è solo una spiaggia, è un viaggio sensoriale che racconta storie di un tempo passato e di un presente sereno, dove ogni visita lascia un’impronta indelebile nel cuore. È un luogo da visitare, da vivere e da amare, un capitolo speciale nella vostra storia di viaggio a Phuket.

Apri Chat
Ciao sono Giulietta di ViaggiaPhuket.com
come posso esserti utile?
Ti risponderò personalmente non appena possibile.

Per favore non telefonare, solo messaggi grazie 🙏