Come andare in Thailandia dal 1 Maggio 2022

Dal 1 maggio fine della quarantena per entrare in Thailandia, anche per i non vaccinati.

Dal 1 maggio 2022 si potrà entrare in Thailandia senza dover effettuare più il test PCR ne in partenza né in arrivo semplicemente inserendo online sul sito del Thailand Pass il certificato vaccinale e la ricevuta di un’assicurazione di viaggio che copra almeno 10.000 dollari.

Per i non vaccinati inoltre sarà sufficiente effettuare un test PCR in partenza. Lo conferma l’ente del turismo thailandese.

Ecco come entrare in Thailandia dal 1 Maggio 2022

Nuove regole di ingresso per i viaggiatori vaccinati 

I viaggiatori internazionali che sono completamente vaccinati non saranno più tenuti a mostrare la prova di un test RT-PCR negativo prima dell’arrivo né a sottoporsi a un test di arrivo.

 

Sono comunque tenuti a registrarsi per un Thailand Pass (tramite https://tp.consular.go.th/) con un certificato di vaccinazione COVID-19 e una polizza assicurativa con copertura non inferiore a US $ 10.000 (ridotto da US $ 20.000). 

 

Una volta arrivati in Thailandia, potranno entrare e sono liberi di andare ovunque nel regno.

 

Nuove regole di ingresso per i viaggiatori non vaccinati

Anche i viaggiatori internazionali non vaccinati o non completamente vaccinati non saranno più tenuti a mostrare la prova di un test RT-PCR negativo prima dell’arrivo né a sottoporsi a un test di arrivo.

 

Sono tenuti a registrarsi per un Thailand Pass con una prenotazione alberghiera di 5 giorni e una polizza assicurativa con copertura non inferiore a US $ 10.000 (ridotto da US $ 20.000).

 

Una volta arrivati in Thailandia, devono sottoporsi alla quarantena per 5 giorni e sottoporsi a un test RT-PCR il giorno 5.

 

Viene fatta un’eccezione per i viaggiatori non vaccinati che sono in grado di caricare la prova di un test RT-PCR negativo entro 72 ore dal viaggio tramite il sistema Thailand Pass, loro, come quelli completamente vaccinati, potranno entrare e sono liberi di andare ovunque nel regno .

 

Mentre si trovano in Thailandia, si consiglia ai viaggiatori vaccinati e non vaccinati di seguire rigorosamente gli standard di salute e sicurezza. I viaggiatori che presentano sintomi simili al COVID dovrebbero essere sottoposti a test. Se risultano positivi, devono ricevere le cure mediche appropriate.

 

In conclusione direi che questa è un’ottima notizia. Sicuramente dalla prossima alta stagione (ottobre 2022) immagino già un ritorno alla normalità al 100%. Quindi non c’è momento migliore per godersi la Thailandia ora!

 

Buon viaggio e a presto,

Giulietta Maditerraodivolo

Il mio libro su Amazon: